PRETI PEDOFILI

Pagina 1 di 4 1, 2, 3, 4  Seguente

Andare in basso

PRETI PEDOFILI

Messaggio Da giallop il Dom Mar 14, 2010 11:56 am

L'argomento dei preti pedofili, delicatissimo, è ormai un fatto assodato: all'interno della Chiesa Cattolica esistono religiosi che abusano sessualmente dei bambini:
Alcuni dati:
4.392 sacerdoti denunciati per pedofilia negli Usa.
2,6 miliardi di dollari: il totale dei risarcimenti pagati fino a questo momento alle vittime dei preti pedofili negli Stati Uniti.
1.700 preti accusati di violenze, orge e uso di droga in Brasile a danno dei bambini piccoli.
800 sacerdoti, religiosi e suore chiamati a rispondere di 30 mila casi di abusi sessuali in Irlanda.
1,1 miliardi di euro di risarcimenti richiesti dalle vittime dei sacerdoti pedofili in Irlanda.
107 preti e religiosi condannati in Australia per abusi sui minorenni.
73 casi di presunti abusi sessuali su minori e più di 235 le vittime di sacerdoti e religiosi pedofili in Italia. Polonia, Gran Bretagna, Austria, Francia, Croazia gli altri paesi europei più colpiti dalla piaga della pedofilia nella Chiesa.
http://blog.panorama.it/italia/2009/11/20/preti-pedofili-quando-ce-il-diavolo-sotto-la-tonaca/

Affrontare questo argomento in un Forum pubblico richiede molta responsabilità, il rischio è quello di denigrare (per colpa di pochissime "mele marce") l'intera chiesa cattolica.
Premesso quindi che la quasi totalità dei religiosi in tutto il mondo sono persone "sane" che dedicano con infaticabile premura la vita per il prossimo, non mancano le critiche ad un sistema
come quello della chiesa che per paura di "perdere di credibilità" tende a far passare i "fatti incresciosi" nel silenzio e a volte a coprire gli stessi pedofili,( Vaticano, un documento segreto per coprire i preti pedofili ) almeno fino a quando non scoppiano scandali che vanno sulle prime pagine come quelli Americani e Irlandesi:

Molto spesso mi sono posto questa domanda: E se questi reati non fossero balzati agli "onori" delle cronache, questi religiosi sarebbero stati denunciati alle autorità giudiziarie ed espulsi dalla chiesa? O semplicemente spostati in altre parrocchie?
Chi vuole approfondire l'argomento può cercare in rete le risposte, consiglio:

Riporto un video molto discusso mandato in onda qualche anno fa su Annozero, qui la versione integrale:


Ultima modifica di giallop il Gio Apr 01, 2010 12:10 pm, modificato 4 volte
avatar
giallop
VICEPRESIDENTE DEL FORUM
VICEPRESIDENTE DEL FORUM

Maschile Gemelli Tigre
DATA DI ISCRIZIONE : 02.02.09
NUMERO DI MESSAGGI : 1037
ETÀ : 43 LOCALITÀ : Parma
RISPETTO REGOLE : SI
PUNTI : 5359 REPUTAZIONE : 28
MEDAGLIE : Esperto misteri e ufologia Esperto scienza

http://tunguska-siberia.blogspot.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: PRETI PEDOFILI

Messaggio Da giallop il Gio Mar 18, 2010 3:22 pm

PEDOFILIA: LETTERA PAPA SARA' PRESENTATA SABATO ALLA STAMPA
Sara' presentata sabato alla stampa la Lettera Pastorale del Papa ai cattolici dell'Irlanda sullo scandalo degli abusi sessuali commessi da 46 sacerdoti del Paese e che ha coinvolto almeno 3 vescovi accusati di non aver fatto tutto il possibile per fermare lo scempio.
http://parma.repubblica.it/dettaglio-news/cdv-13:00/3762212

Pedofilia, circolare del Papa a tutta la Chiesa
Francesco Girotti, reggente della Penitenzerie Apostolica, che proprio oggi sull' Osservatore Romano ha illustrato la conclusione dei lavori della riunione annuale della Penitenzeria... Tra i temi trattati, i peccati di aborto e pedofilia.Tra i temi trattati, i peccati di aborto e pedofilia. «I penitenti che ammettono di aver procurato l' interruzione di gravidanza - spiega Girotti - possono essere assolti solo dal vescovo; chi invece pecca per violenze sessuali sui minori può rivolgersi al prete. In nessun caso, però, il confessore può rompere il segreto denunciando i peccatori alle autorità civili perché il vincolo della confessione è intoccabile». Repubblica — 17 marzo 2010 pagina 21 sezione: POLITICA ESTERA
http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2010/03/17/pedofilia-circolare-del-papa-tutta-la-chiesa.html
avatar
giallop
VICEPRESIDENTE DEL FORUM
VICEPRESIDENTE DEL FORUM

Maschile Gemelli Tigre
DATA DI ISCRIZIONE : 02.02.09
NUMERO DI MESSAGGI : 1037
ETÀ : 43 LOCALITÀ : Parma
RISPETTO REGOLE : SI
PUNTI : 5359 REPUTAZIONE : 28
MEDAGLIE : Esperto misteri e ufologia Esperto scienza

http://tunguska-siberia.blogspot.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: PRETI PEDOFILI

Messaggio Da giallop il Ven Mar 19, 2010 6:57 pm

PAPA: FIRMATA LA LETTERA AI CATTOLICI IRLANDESI
Sara' resa pubblica domani la Lettera pastorale di Benedetto XVI ai cattolici d'Irlanda sulla questione degli abusi su minori da parte di alcuni esponenti del clero. Il testo occupa una decina di cartelle e sara' diffuso in diverse lingue, compreso il tedesco.

http://parma.repubblica.it/dettaglio-news/cdv-15:40/3762506

Pedofilia: Papa firma lettera irlandesi, mai più silenzi
CITTA' DEL VATICANO - Mai più zone d'ombra. Mai più coperture. E soprattutto un'azione profonda - prima di tutto sul piano spirituale - per evitare che tali "gravissimi delitti", come li chiama la Chiesa, possano ripetersi in futuro. La Lettera pastorale ai cattolici d'Irlanda, che il Papa ha firmato oggi - nel giorno di San Giuseppe, "custode della Sacra Famiglie e patrono della Chiesa universale" -, oltre a ribadire i sentimenti di "condanna" e "vergogna" già espressi per lo scandalo-pedofilia che sta travolgendo il mondo ecclesiale sia in Europa che fuori, scandirà le linee guida di Benedetto XVI per un deciso cambio di rotta. "Pentimento", "guarigione", "rinnovamento", questi gli obiettivi indicati dallo stesso Pontefice, annunciando mercoledì scorso la firma del documento ai pellegrini anglofoni durante l'udienza generale, nella lotta agli abusi sui minori commessi da componenti del clero.

http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/mondo/2010/03/19/visualizza_new.html_1734932850.html
avatar
giallop
VICEPRESIDENTE DEL FORUM
VICEPRESIDENTE DEL FORUM

Maschile Gemelli Tigre
DATA DI ISCRIZIONE : 02.02.09
NUMERO DI MESSAGGI : 1037
ETÀ : 43 LOCALITÀ : Parma
RISPETTO REGOLE : SI
PUNTI : 5359 REPUTAZIONE : 28
MEDAGLIE : Esperto misteri e ufologia Esperto scienza

http://tunguska-siberia.blogspot.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: PRETI PEDOFILI

Messaggio Da giallop il Sab Mar 20, 2010 3:20 pm

Vista l'importanza del documento ho copiato tutto l'articolo dal sito di radiovaticana:

Pubblicata la Lettera del Papa ai cattolici d’Irlanda sulla questione degli abusi






E’ stata resa pubblica oggi la Lettera pastorale di Benedetto XVI ai cattolici d’Irlanda sulla questione degli abusi su minori da parte di alcuni esponenti del clero. Il Papa l’ha firmata ieri nella Solennità di San Giuseppe e ha chiesto di leggere il testo con attenzione e nella sua interezza. Ce ne parla Sergio Centofanti.
“Cari fratelli e sorelle della Chiesa in Irlanda, è con grande preoccupazione che vi scrivo come Pastore della Chiesa universale”: è con queste parole che il Papa inizia la sua Lettera, esprimendo il suo profondo turbamento e sgomento di fronte alla vicenda degli abusi, definiti atti “criminali”, e per la “risposta spesso inadeguata” della Chiesa irlandese. Benedetto XVI condivide con i fedeli il senso di tradimento e propone un “cammino di guarigione, di rinnovamento e di riparazione”. Il problema, “che non è specifico – dice - né dell’Irlanda né della Chiesa”, va affrontato “con coraggio e determinazione”. “Nessuno si immagini – sottolinea – che questa penosa situazione si risolverà in breve tempo. Positivi passi in avanti sono stati fatti, ma molto di più resta da fare. C’è bisogno di perseveranza e di preghiera, con grande fiducia nella forza risanatrice della grazia di Dio”. Innanzitutto la Chiesa in Irlanda deve riconoscere, “davanti al Signore e davanti agli altri, i gravi peccati commessi contro ragazzi indifesi”. Il Papa chiede quindi a tutti di ricordare i tanti irlandesi che hanno diffuso il Vangelo in Europa e nel mondo fino a dare la propria vita per restare fedeli a Cristo, in un generoso impegno verso i più poveri. Rileva il contesto generale di secolarizzazione in cui va inserito il fenomeno affermando che ci fu anche “una tendenza, dettata da retta intenzione ma errata, ad evitare approcci penali nei confronti di situazioni canoniche irregolari”. Elenca una serie di fattori all’origine della questione: “procedure inadeguate per determinare l’idoneità dei candidati al sacerdozio e alla vita religiosa; insufficiente formazione umana, morale, intellettuale e spirituale nei seminari e nei noviziati; una tendenza nella società a favorire il clero e altre figure in autorità e una preoccupazione fuori luogo per il buon nome della Chiesa e per evitare gli scandali, che hanno portato come risultato alla mancata applicazione delle pene canoniche in vigore e alla mancata tutela della dignità di ogni persona”. “Bisogna agire con urgenza per affrontare questi fattori – afferma il Papa - che hanno avuto conseguenze tanto tragiche per le vite delle vittime e delle loro famiglie e hanno oscurato la luce del Vangelo a un punto tale cui non erano giunti neppure secoli di persecuzione”.

Benedetto XVI, ricordando come già in diverse occasioni abbia incontrato vittime di abusi sessuali, ed è disponibile a farlo in futuro, si rivolge a cuore aperto proprio a loro:

“Avete sofferto tremendamente – scrive - e io ne sono veramente dispiaciuto. So che nulla può cancellare il male che avete sopportato. È stata tradita la vostra fiducia, e la vostra dignità è stata violata. Molti di voi avete sperimentato che, quando eravate sufficientemente coraggiosi per parlare di quanto vi era accaduto, nessuno vi ascoltava. Quelli di voi che avete subito abusi nei convitti dovete aver percepito che non vi era modo di fuggire dalle vostre sofferenze. È comprensibile che voi troviate difficile perdonare o essere riconciliati con la Chiesa. A suo nome esprimo apertamente la vergogna e il rimorso che tutti proviamo. Allo stesso tempo vi chiedo di non perdere la speranza. È nella comunione della Chiesa che incontriamo la persona di Gesù Cristo, egli stesso vittima di ingiustizia e di peccato. Come voi, egli porta ancora le ferite del suo ingiusto patire. Egli comprende la profondità della vostra pena e il persistere del suo effetto nelle vostre vite e nei vostri rapporti con altri, compresi i vostri rapporti con la Chiesa. So che alcuni di voi trovano difficile anche entrare in una chiesa dopo quanto è avvenuto. Tuttavia, le stesse ferite di Cristo, trasformate dalle sue sofferenze redentrici, sono gli strumenti grazie ai quali il potere del male è infranto e noi rinasciamo alla vita e alla speranza. Credo fermamente nel potere risanatore del suo amore sacrificale – anche nelle situazioni più buie e senza speranza – che porta la liberazione e la promessa di un nuovo inizio. Rivolgendomi a voi come pastore, preoccupato per il bene di tutti i figli di Dio, vi chiedo con umiltà di riflettere su quanto vi ho detto. Prego che, avvicinandovi a Cristo e partecipando alla vita della sua Chiesa – una Chiesa purificata dalla penitenza e rinnovata nella carità pastorale – possiate arrivare a riscoprire l’infinito amore di Cristo per ciascuno di voi. Sono fiducioso che in questo modo sarete capaci di trovare riconciliazione, profonda guarigione interiore e pace”.

Il Papa si rivolge poi ai sacerdoti e ai religiosi che hanno abusato dei ragazzi:

“Avete tradito la fiducia riposta in voi da giovani innocenti e dai loro genitori. Dovete rispondere di ciò davanti a Dio onnipotente, come pure davanti a tribunali debitamente costituiti. Avete perso la stima della gente dell’Irlanda e rovesciato vergogna e disonore sui vostri confratelli. Quelli di voi che siete sacerdoti avete violato la santità del sacramento dell’Ordine Sacro, in cui Cristo si rende presente in noi e nelle nostre azioni. Insieme al danno immenso causato alle vittime, un grande danno è stato perpetrato alla Chiesa e alla pubblica percezione del sacerdozio e della vita religiosa”.

Il Papa quindi li esorta a pentirsi perché “il sacrificio redentore di Cristo ha il potere di perdonare persino il più grave dei peccati e di trarre il bene anche dal più terribile dei mali. Allo stesso tempo, la giustizia di Dio esige che rendiamo conto delle nostre azioni senza nascondere nulla. Riconoscete apertamente la vostra colpa – aggiunge il Pontefice - sottomettetevi alle esigenze della giustizia, ma non disperate della misericordia di Dio”.

Rivolgendosi ai genitori condivide con loro lo sconvolgimento “nell’apprendere le cose terribili che ebbero luogo in quello che avrebbe dovuto essere l’ambiente più sicuro di tutti” e ribadisce il fatto che la Chiesa “continua a mettere in pratica le misure adottate negli ultimi anni per tutelare i giovani negli ambienti parrocchiali ed educativi”.

Invita quindi i giovani dell’Irlanda ad avere fiducia nonostante lo scandalo “per i peccati e i fallimenti di alcuni membri della Chiesa”. “E’ nella Chiesa – afferma - che voi troverete Gesù Cristo”.

Ai sacerdoti e ai religiosi dell’Irlanda, molti dei quali sono “delusi, sconcertati e adirati per il modo in cui queste questioni sono state affrontate” dai superiori, scrive: “molti di voi si sentono personalmente scoraggiati e anche abbandonati … agli occhi di alcuni apparite colpevoli per associazione, e siete visti come se foste in qualche nodo responsabili dei misfatti di altri. In questo tempo di sofferenza … vi invito a riaffermare la vostra fede in Cristo, il vostro amore verso la sua Chiesa ... In questo modo, dimostrerete a tutti che dove abbonda il peccato, sovrabbonda la grazia”.

Si rivolge poi ai vescovi: “Non si può negare – scrive - che alcuni di voi e dei vostri predecessori avete mancato, a volte gravemente, nell’applicare le norme del diritto canonico codificate da lungo tempo circa i crimini di abusi di ragazzi. Seri errori furono commessi nel trattare le accuse. Capisco quanto era difficile afferrare l’estensione e la complessità del problema, ottenere informazioni affidabili e prendere decisioni giuste alla luce di consigli divergenti di esperti. Ciononostante, si deve ammettere che furono commessi gravi errori di giudizio e che si sono verificate mancanze di governo. Tutto questo ha seriamente minato la vostra credibilità ed efficacia. Apprezzo gli sforzi che avete fatto per porre rimedio agli errori del passato e per assicurare che non si ripetano. …Soltanto un’azione decisa portata avanti con piena onestà e trasparenza potranno ripristinare il rispetto e il benvolere degli Irlandesi verso la Chiesa”.

A tutti i fedeli dell’Irlanda chiede di trovare nuove vie – nella nostra società sempre più secolarizzata – “per trasmettere ai giovani la bellezza e la ricchezza dell’amicizia con Gesù Cristo nella comunione della sua Chiesa”.

Il Papa propone alcune iniziative concrete per affrontare la situazione: invita tutti a dedicare le penitenze del venerdì, per un intero anno, in riparazione dei peccati di abuso, a riscoprire la Confessione e l’adorazione eucaristica. Annuncia una prossima visita apostolica in alcune diocesi dell’Irlanda, come pure in seminari e congregazioni religiose, e propone una Missione a livello nazionale per tutti i vescovi, i sacerdoti e i religiosi. A tutti ricorda le parole del Curato d’Ars, San Giovanni Maria Vianney, cui è dedicato quest’Anno Sacerdotale: “Un buon pastore, un pastore secondo il cuore di Dio, è il tesoro più grande che il buon Dio può dare ad una parrocchia e uno dei doni più preziosi della divina misericordia”. Benedetto XVI conclude la Lettera con una speciale Preghiera per la Chiesa in Irlanda: ve la invio – scrive - “con l’affetto di un cristiano come voi, scandalizzato e ferito per quanto è accaduto nella nostra amata Chiesa”.

http://www.oecumene.radiovaticana.org/it1/Articolo.asp?c=365884
avatar
giallop
VICEPRESIDENTE DEL FORUM
VICEPRESIDENTE DEL FORUM

Maschile Gemelli Tigre
DATA DI ISCRIZIONE : 02.02.09
NUMERO DI MESSAGGI : 1037
ETÀ : 43 LOCALITÀ : Parma
RISPETTO REGOLE : SI
PUNTI : 5359 REPUTAZIONE : 28
MEDAGLIE : Esperto misteri e ufologia Esperto scienza

http://tunguska-siberia.blogspot.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: PRETI PEDOFILI

Messaggio Da giallop il Sab Mar 20, 2010 3:45 pm

giallop ha scritto:Vista l'importanza del documento ho copiato tutto l'articolo dal sito di radiovaticana:

Pubblicata la Lettera del Papa ai cattolici d’Irlanda sulla questione degli abusi






E’ stata resa pubblica oggi la Lettera pastorale di Benedetto XVI ai cattolici d’Irlanda sulla questione degli abusi su minori da parte di alcuni esponenti del clero. Il Papa l’ha firmata ieri nella Solennità di San Giuseppe e ha chiesto di leggere il testo con attenzione e nella sua interezza. Ce ne parla Sergio Centofanti.
“Cari fratelli e sorelle della Chiesa in Irlanda, è con grande preoccupazione che vi scrivo come Pastore della Chiesa universale”: è con queste parole che il Papa inizia la sua Lettera, esprimendo il suo profondo turbamento e sgomento di fronte alla vicenda degli abusi, definiti atti “criminali”, e per la “risposta spesso inadeguata” della Chiesa irlandese. Benedetto XVI condivide con i fedeli il senso di tradimento e propone un “cammino di guarigione, di rinnovamento e di riparazione”. Il problema, “che non è specifico – dice - né dell’Irlanda né della Chiesa”, va affrontato “con coraggio e determinazione”. “Nessuno si immagini – sottolinea – che questa penosa situazione si risolverà in breve tempo. Positivi passi in avanti sono stati fatti, ma molto di più resta da fare. C’è bisogno di perseveranza e di preghiera, con grande fiducia nella forza risanatrice della grazia di Dio”. Innanzitutto la Chiesa in Irlanda deve riconoscere, “davanti al Signore e davanti agli altri, i gravi peccati commessi contro ragazzi indifesi”. Il Papa chiede quindi a tutti di ricordare i tanti irlandesi che hanno diffuso il Vangelo in Europa e nel mondo fino a dare la propria vita per restare fedeli a Cristo, in un generoso impegno verso i più poveri. Rileva il contesto generale di secolarizzazione in cui va inserito il fenomeno affermando che ci fu anche “una tendenza, dettata da retta intenzione ma errata, ad evitare approcci penali nei confronti di situazioni canoniche irregolari”. Elenca una serie di fattori all’origine della questione: “procedure inadeguate per determinare l’idoneità dei candidati al sacerdozio e alla vita religiosa; insufficiente formazione umana, morale, intellettuale e spirituale nei seminari e nei noviziati; una tendenza nella società a favorire il clero e altre figure in autorità e una preoccupazione fuori luogo per il buon nome della Chiesa e per evitare gli scandali, che hanno portato come risultato alla mancata applicazione delle pene canoniche in vigore e alla mancata tutela della dignità di ogni persona”. “Bisogna agire con urgenza per affrontare questi fattori – afferma il Papa - che hanno avuto conseguenze tanto tragiche per le vite delle vittime e delle loro famiglie e hanno oscurato la luce del Vangelo a un punto tale cui non erano giunti neppure secoli di persecuzione”.

Benedetto XVI, ricordando come già in diverse occasioni abbia incontrato vittime di abusi sessuali, ed è disponibile a farlo in futuro, si rivolge a cuore aperto proprio a loro:

“Avete sofferto tremendamente – scrive - e io ne sono veramente dispiaciuto. So che nulla può cancellare il male che avete sopportato. È stata tradita la vostra fiducia, e la vostra dignità è stata violata. Molti di voi avete sperimentato che, quando eravate sufficientemente coraggiosi per parlare di quanto vi era accaduto, nessuno vi ascoltava. Quelli di voi che avete subito abusi nei convitti dovete aver percepito che non vi era modo di fuggire dalle vostre sofferenze. È comprensibile che voi troviate difficile perdonare o essere riconciliati con la Chiesa. A suo nome esprimo apertamente la vergogna e il rimorso che tutti proviamo. Allo stesso tempo vi chiedo di non perdere la speranza. È nella comunione della Chiesa che incontriamo la persona di Gesù Cristo, egli stesso vittima di ingiustizia e di peccato. Come voi, egli porta ancora le ferite del suo ingiusto patire. Egli comprende la profondità della vostra pena e il persistere del suo effetto nelle vostre vite e nei vostri rapporti con altri, compresi i vostri rapporti con la Chiesa. So che alcuni di voi trovano difficile anche entrare in una chiesa dopo quanto è avvenuto. Tuttavia, le stesse ferite di Cristo, trasformate dalle sue sofferenze redentrici, sono gli strumenti grazie ai quali il potere del male è infranto e noi rinasciamo alla vita e alla speranza. Credo fermamente nel potere risanatore del suo amore sacrificale – anche nelle situazioni più buie e senza speranza – che porta la liberazione e la promessa di un nuovo inizio. Rivolgendomi a voi come pastore, preoccupato per il bene di tutti i figli di Dio, vi chiedo con umiltà di riflettere su quanto vi ho detto. Prego che, avvicinandovi a Cristo e partecipando alla vita della sua Chiesa – una Chiesa purificata dalla penitenza e rinnovata nella carità pastorale – possiate arrivare a riscoprire l’infinito amore di Cristo per ciascuno di voi. Sono fiducioso che in questo modo sarete capaci di trovare riconciliazione, profonda guarigione interiore e pace”.

Il Papa si rivolge poi ai sacerdoti e ai religiosi che hanno abusato dei ragazzi:

“Avete tradito la fiducia riposta in voi da giovani innocenti e dai loro genitori. Dovete rispondere di ciò davanti a Dio onnipotente, come pure davanti a tribunali debitamente costituiti. Avete perso la stima della gente dell’Irlanda e rovesciato vergogna e disonore sui vostri confratelli. Quelli di voi che siete sacerdoti avete violato la santità del sacramento dell’Ordine Sacro, in cui Cristo si rende presente in noi e nelle nostre azioni. Insieme al danno immenso causato alle vittime, un grande danno è stato perpetrato alla Chiesa e alla pubblica percezione del sacerdozio e della vita religiosa”.

Il Papa quindi li esorta a pentirsi perché “il sacrificio redentore di Cristo ha il potere di perdonare persino il più grave dei peccati e di trarre il bene anche dal più terribile dei mali. Allo stesso tempo, la giustizia di Dio esige che rendiamo conto delle nostre azioni senza nascondere nulla. Riconoscete apertamente la vostra colpa – aggiunge il Pontefice - sottomettetevi alle esigenze della giustizia, ma non disperate della misericordia di Dio”.

Rivolgendosi ai genitori condivide con loro lo sconvolgimento “nell’apprendere le cose terribili che ebbero luogo in quello che avrebbe dovuto essere l’ambiente più sicuro di tutti” e ribadisce il fatto che la Chiesa “continua a mettere in pratica le misure adottate negli ultimi anni per tutelare i giovani negli ambienti parrocchiali ed educativi”.

Invita quindi i giovani dell’Irlanda ad avere fiducia nonostante lo scandalo “per i peccati e i fallimenti di alcuni membri della Chiesa”. “E’ nella Chiesa – afferma - che voi troverete Gesù Cristo”.

Ai sacerdoti e ai religiosi dell’Irlanda, molti dei quali sono “delusi, sconcertati e adirati per il modo in cui queste questioni sono state affrontate” dai superiori, scrive: “molti di voi si sentono personalmente scoraggiati e anche abbandonati … agli occhi di alcuni apparite colpevoli per associazione, e siete visti come se foste in qualche nodo responsabili dei misfatti di altri. In questo tempo di sofferenza … vi invito a riaffermare la vostra fede in Cristo, il vostro amore verso la sua Chiesa ... In questo modo, dimostrerete a tutti che dove abbonda il peccato, sovrabbonda la grazia”.

Si rivolge poi ai vescovi: “Non si può negare – scrive - che alcuni di voi e dei vostri predecessori avete mancato, a volte gravemente, nell’applicare le norme del diritto canonico codificate da lungo tempo circa i crimini di abusi di ragazzi. Seri errori furono commessi nel trattare le accuse. Capisco quanto era difficile afferrare l’estensione e la complessità del problema, ottenere informazioni affidabili e prendere decisioni giuste alla luce di consigli divergenti di esperti. Ciononostante, si deve ammettere che furono commessi gravi errori di giudizio e che si sono verificate mancanze di governo. Tutto questo ha seriamente minato la vostra credibilità ed efficacia. Apprezzo gli sforzi che avete fatto per porre rimedio agli errori del passato e per assicurare che non si ripetano. …Soltanto un’azione decisa portata avanti con piena onestà e trasparenza potranno ripristinare il rispetto e il benvolere degli Irlandesi verso la Chiesa”.

A tutti i fedeli dell’Irlanda chiede di trovare nuove vie – nella nostra società sempre più secolarizzata – “per trasmettere ai giovani la bellezza e la ricchezza dell’amicizia con Gesù Cristo nella comunione della sua Chiesa”.

Il Papa propone alcune iniziative concrete per affrontare la situazione: invita tutti a dedicare le penitenze del venerdì, per un intero anno, in riparazione dei peccati di abuso, a riscoprire la Confessione e l’adorazione eucaristica. Annuncia una prossima visita apostolica in alcune diocesi dell’Irlanda, come pure in seminari e congregazioni religiose, e propone una Missione a livello nazionale per tutti i vescovi, i sacerdoti e i religiosi. A tutti ricorda le parole del Curato d’Ars, San Giovanni Maria Vianney, cui è dedicato quest’Anno Sacerdotale: “Un buon pastore, un pastore secondo il cuore di Dio, è il tesoro più grande che il buon Dio può dare ad una parrocchia e uno dei doni più preziosi della divina misericordia”. Benedetto XVI conclude la Lettera con una speciale Preghiera per la Chiesa in Irlanda: ve la invio – scrive - “con l’affetto di un cristiano come voi, scandalizzato e ferito per quanto è accaduto nella nostra amata Chiesa”.

http://www.oecumene.radiovaticana.org/it1/Articolo.asp?c=365884

La versione integrale del testo: http://magisterobenedettoxvi.blogspot.com/2010/03/il-testo-della-lettera-del-santo-padre.html
avatar
giallop
VICEPRESIDENTE DEL FORUM
VICEPRESIDENTE DEL FORUM

Maschile Gemelli Tigre
DATA DI ISCRIZIONE : 02.02.09
NUMERO DI MESSAGGI : 1037
ETÀ : 43 LOCALITÀ : Parma
RISPETTO REGOLE : SI
PUNTI : 5359 REPUTAZIONE : 28
MEDAGLIE : Esperto misteri e ufologia Esperto scienza

http://tunguska-siberia.blogspot.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: PRETI PEDOFILI

Messaggio Da giallop il Dom Mar 21, 2010 11:41 pm

Le polemiche non si smorzano nemmeno dopo la lettera del papa....
In Germania, intanto, la diffusione della lettera sui preti pedofili non ha placato le critiche al Papa. Sebbene il testo fosse rivolto in primo luogo ai cattolici irlandesi, molti si aspettavano un riferimento esplicito ai casi tedeschi e una parola anche sulle responsabilità della Santa Sede. «Siamo delusi: così l'autorità del Papa in Germania diminuisce», spiega Christian Weisner, portavoce del movimento del dissenso «Wir sind Kirche». Ieri i siti dei maggiori quotidiani tedeschi aprivano con titoli come «Il Papa tace sui casi di abusi in Germania» (Faz) o «Vergogna, rimorso, ma neanche una parola sui casi tedeschi» (Die Welt). Una lettura respinta dal presidente della Conferenza episcopale tedesca, monsignor Robert Zollitsch. Quello che il Papa dice ai cattolici irlandesi, dice, «vale per tutta la Chiesa ed è chiaramente anche un messaggio a noi in Germania».

http://www.lastampa.it/redazione/cmsSezioni/esteri/201003articoli/53334girata.asp
avatar
giallop
VICEPRESIDENTE DEL FORUM
VICEPRESIDENTE DEL FORUM

Maschile Gemelli Tigre
DATA DI ISCRIZIONE : 02.02.09
NUMERO DI MESSAGGI : 1037
ETÀ : 43 LOCALITÀ : Parma
RISPETTO REGOLE : SI
PUNTI : 5359 REPUTAZIONE : 28
MEDAGLIE : Esperto misteri e ufologia Esperto scienza

http://tunguska-siberia.blogspot.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: PRETI PEDOFILI

Messaggio Da giallop il Lun Mar 22, 2010 1:47 pm

Ormai il polverone si è alzato: ammissioni dell'arcivescovo di Friburgo e le vittime degli abusi prendono coraggio e si organizzano in associazioni, accade anche in Italia:

Appello a tutti coloro che hanno subito violenze da parte di preti e religiosi
Appuntamento a settembre. Caso agghiacciante a Verona: violenze sui piccoli sordomuti

Chiesa e pedofilia: "Basta col silenzio"
Anche in Italia l'associazione delle vittime

http://www.repubblica.it/esteri/2010/03/22/news/chiesa_e_pedofilia_basta_col_silenzio_anche_in_italia_l_associazione_delle_vittime-2814043/


L'arcivescovo di Friburgo, Robert Zollitsch, ammette per la prima volta la responsabilità delle diocesi
Hanno coperto le violenze dei preti ma "gran parte dei casi era al di fuori dell'ambito ecclesiastico"
Pedofilia, capo della chiesa tedesca
"Gli abusi nascosti per anni"

http://www.repubblica.it/esteri/2010/03/21/news/pedofilia_capo_della_chiesa_tedesca_gli_abusi_nascosti_per_anni-2802895/

Il Papa durante l'Angelus: «Dio perdoni le nostre mancanze»
Il capo della Chiesa tedesca: «Abbiamo nascosto per anni i casi di pedofilia»
L'arcivescovo di Friburgo: insabbiati per anni gli abusi commessi dai religiosi nei confronti dei minori

http://www.corriere.it/cronache/10_marzo_21/papa-angelus-perdono_202339c4-34db-11df-b226-00144f02aabe.shtml

avatar
giallop
VICEPRESIDENTE DEL FORUM
VICEPRESIDENTE DEL FORUM

Maschile Gemelli Tigre
DATA DI ISCRIZIONE : 02.02.09
NUMERO DI MESSAGGI : 1037
ETÀ : 43 LOCALITÀ : Parma
RISPETTO REGOLE : SI
PUNTI : 5359 REPUTAZIONE : 28
MEDAGLIE : Esperto misteri e ufologia Esperto scienza

http://tunguska-siberia.blogspot.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: PRETI PEDOFILI

Messaggio Da giallop il Lun Mar 22, 2010 7:45 pm

Il premier commenta la lettera ai cattolici irlandesi inviata sabato dal pontefice
Preti pedofili, Berlusconi elogia il Papa
«Da lui una risposta davvero efficace»
Il capo del governo: «Benedetto XVI dimostra grande carisma e umiltà, la chiesa spesso è sotto attacco»

http://www.corriere.it/politica/10_marzo_22/berlusconi-papa-carisma-risposta-efficace-pedofilia-irlanda_05d408b0-35bb-11df-bb49-00144f02aabe.shtml

Angela Merkel soddisfatta per la volontà del Papa di fare chiarezza sulle denunce di abusi
Berlino, 15 mar. - (Adnkronos/Dpa)
http://paparatzinger3-blograffaella.blogspot.com/2010/03/angela-merkel-soddisfatta-per-la.html


Ultima modifica di giallop il Mar Mar 23, 2010 3:15 pm, modificato 1 volta
avatar
giallop
VICEPRESIDENTE DEL FORUM
VICEPRESIDENTE DEL FORUM

Maschile Gemelli Tigre
DATA DI ISCRIZIONE : 02.02.09
NUMERO DI MESSAGGI : 1037
ETÀ : 43 LOCALITÀ : Parma
RISPETTO REGOLE : SI
PUNTI : 5359 REPUTAZIONE : 28
MEDAGLIE : Esperto misteri e ufologia Esperto scienza

http://tunguska-siberia.blogspot.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: PRETI PEDOFILI

Messaggio Da giallop il Lun Mar 22, 2010 7:50 pm

Parla il presidente della Cei, card. Angelo Bagnasco:

Sul tema delle coperture offerte ai religiosi colpevoli di abusi sessuali, 'il Papa ha posto un limite invalicabile alla perniciosa tendenza a cercare scuse in attenuanti e condizionamenti e ha affermato con vigore che occorre assumere una posizione piu' forte'. Lo afferma il card. Angelo Bagnasco...
http://iltempo.ilsole24ore.com/interni_esteri/2010/03/22/1140218-papa_intransigente_peccato.shtml
avatar
giallop
VICEPRESIDENTE DEL FORUM
VICEPRESIDENTE DEL FORUM

Maschile Gemelli Tigre
DATA DI ISCRIZIONE : 02.02.09
NUMERO DI MESSAGGI : 1037
ETÀ : 43 LOCALITÀ : Parma
RISPETTO REGOLE : SI
PUNTI : 5359 REPUTAZIONE : 28
MEDAGLIE : Esperto misteri e ufologia Esperto scienza

http://tunguska-siberia.blogspot.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: PRETI PEDOFILI

Messaggio Da giallop il Mar Mar 23, 2010 2:42 pm

Un video molto interessante Sulle dichiarazioni del card. bagnasco:

avatar
giallop
VICEPRESIDENTE DEL FORUM
VICEPRESIDENTE DEL FORUM

Maschile Gemelli Tigre
DATA DI ISCRIZIONE : 02.02.09
NUMERO DI MESSAGGI : 1037
ETÀ : 43 LOCALITÀ : Parma
RISPETTO REGOLE : SI
PUNTI : 5359 REPUTAZIONE : 28
MEDAGLIE : Esperto misteri e ufologia Esperto scienza

http://tunguska-siberia.blogspot.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: PRETI PEDOFILI

Messaggio Da giallop il Gio Mar 25, 2010 12:51 am

Preti pedofili, il Papa accetta le dimissioni di Magee
Papa Ratzinger ha accolto oggi le dimissioni di Mons. John Magee, vescovo di Cloyne, in Irlanda, coinvolto in un' inchiesta su presunti casi di pedofilia. Magee era stato segretario privato di Paolo VI e Giovanni Paolo II
http://tg24.sky.it/tg24/mondo/2010/03/24/papa_dimissioni_magee.html

Pedofilia, si dimette vescovo irlandese
segretario di Paolo VI e Giovanni Paolo II
http://www.repubblica.it/esteri/2010/03/24/news/dimissioni_vescovo_irlandese-2863745/
avatar
giallop
VICEPRESIDENTE DEL FORUM
VICEPRESIDENTE DEL FORUM

Maschile Gemelli Tigre
DATA DI ISCRIZIONE : 02.02.09
NUMERO DI MESSAGGI : 1037
ETÀ : 43 LOCALITÀ : Parma
RISPETTO REGOLE : SI
PUNTI : 5359 REPUTAZIONE : 28
MEDAGLIE : Esperto misteri e ufologia Esperto scienza

http://tunguska-siberia.blogspot.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: PRETI PEDOFILI

Messaggio Da giallop il Gio Mar 25, 2010 2:01 pm

Pedofilia, dagli Usa accuse a Ratzinger
Vaticano: mai proibite denunce di abusi

- Le gerarchie ecclesiastiche non presero le misure necessarie contro un religioso del Wisconsin che aveva abusato sessualmente di qualcosa come 200 ragazzini di un prestigioso istituto per sordi; e questo nonostante i vescovi americani avessero ripetutamente avvertito la Santa Sede che la vicenda avrebbe potuto creare grave imbarazzo alla Chiesa. È quanto emerge da documenti ecclesiastici in possesso pubblicati dal New York Times. Dalla corrispondenza interna dei vescovi del Wisconsin al cardinale Joseph Ratzinger, futuro papa Benedetto XVI, risulta - scrive il quotidiano - che le autorità ecclesiastiche, mentre discutevano se il sacerdote dovesse essere sconsacrato, avevano come «principale preoccupazione quella di proteggere la Chiesa dalla scandalo» (tutti i documenti sul sito del Nyt).

LA VICENDA NEGLI ANNI '50 - Il caso è quello di un sacerdote americano, padre Lawrence C. Murphy, che lavorò in una rinomata scuola per sordi tra il 1950 e il 1974. Nel 1996 il cardinale Ratzinger, alla guida della Congregazione per la dottrina della fede, non rispose a due lettere sulla vicenda inviate dall'arcivescovo di Milwaukee Rembert G. Weakland.
http://www.corriere.it/cronache/10_marzo_25/pedofilia-vaticano-abusi-usa-ratzinger-papa-new-york-times_4a4c6cda-37d7-11df-821f-00144f02aabe.shtml


Usa, sacerdote abusò di 200 bambini
"Ratzinger e Bertone occultarono il caso"
http://www.repubblica.it/esteri/2010/03/25/news/pedofilia_vaticano_nyt-2883760/

I documenti originali con i quali il The New Hork Times ha scritto l'articolo (lunghi da caricare): http://documents.nytimes.com/reverend-lawrence-c-murphy-abuse-case#document
avatar
giallop
VICEPRESIDENTE DEL FORUM
VICEPRESIDENTE DEL FORUM

Maschile Gemelli Tigre
DATA DI ISCRIZIONE : 02.02.09
NUMERO DI MESSAGGI : 1037
ETÀ : 43 LOCALITÀ : Parma
RISPETTO REGOLE : SI
PUNTI : 5359 REPUTAZIONE : 28
MEDAGLIE : Esperto misteri e ufologia Esperto scienza

http://tunguska-siberia.blogspot.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: PRETI PEDOFILI

Messaggio Da giallop il Gio Mar 25, 2010 4:28 pm

Il Vaticano replica le accuse del New York Times:
Pedofilia:Lombardi sul caso Murphy
Portavoce del Vaticano, prete non fu punito per malattia
(ANSA) - ROMA,25 MAR -La malattia di padre Murphy e la mancanza di nuove accuse sono stati elementi determinanti nella decisione di non punirlo.Cosi' padre Lombardi.Il portavoce del Vaticano commenta al New York Times il caso di pedofilia,rivelato dallo stesso giornale, che ha coinvolto un prete del Wisconsin e almeno cento bambini sordi e sarebbe stato coperto dai cardinali Ratzinger e Bertone.Padre Lombardi sottolinea che il Vaticano e' stato messo a conoscenza del fatto nel '96,anni dopo la fine delle indagini.
www.ansa.it/web/notizie/rubriche/mondo/2010/03/25/visualizza_new.html_1736715631.html
avatar
giallop
VICEPRESIDENTE DEL FORUM
VICEPRESIDENTE DEL FORUM

Maschile Gemelli Tigre
DATA DI ISCRIZIONE : 02.02.09
NUMERO DI MESSAGGI : 1037
ETÀ : 43 LOCALITÀ : Parma
RISPETTO REGOLE : SI
PUNTI : 5359 REPUTAZIONE : 28
MEDAGLIE : Esperto misteri e ufologia Esperto scienza

http://tunguska-siberia.blogspot.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: PRETI PEDOFILI

Messaggio Da giallop il Gio Mar 25, 2010 8:53 pm


La polizia ha intererotto una piccola manifestazione dell'Associazione di vittime americane di preti pedofili Snap che si stava svolgendo in piazza Pio XII a Roma di fronte al Colonnato di Piazza San Pietro.

I quattro rappresentanti dell'Associazione, due donne e due uomini, che stavano parlando con i giornalisti dopo le rivelazioni del New York Times sui silenzi dell'allora cardinale Joseph Ratzinger su un caso di abusi su centinaia di bambini nel Wisconsin, sono stati portati via nelle auto della polizia per accertamenti. Subito prima gli agenti avevano chiesto loro i passaporti. La presidente di Snap, Barbara Blaine, ha chiesto più volte in inglese: "Ho fatto qualcosa di male?". E' andata via visibilmente turbata chiedendo ai fotografi presenti di riprendere le immagini di quanto stava accadendo.
http://roma.repubblica.it/cronaca/2010/03/25/news/pedofilia_polizia_a_manifestazione_vittime-2892286/
avatar
giallop
VICEPRESIDENTE DEL FORUM
VICEPRESIDENTE DEL FORUM

Maschile Gemelli Tigre
DATA DI ISCRIZIONE : 02.02.09
NUMERO DI MESSAGGI : 1037
ETÀ : 43 LOCALITÀ : Parma
RISPETTO REGOLE : SI
PUNTI : 5359 REPUTAZIONE : 28
MEDAGLIE : Esperto misteri e ufologia Esperto scienza

http://tunguska-siberia.blogspot.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: PRETI PEDOFILI

Messaggio Da GIANLUCA1989 il Ven Mar 26, 2010 11:49 am

Questa la notizia uscita oggi sul NYT
Nyt:"Papa sapeva di prete pedofilo"
Nuove accuse su scandalo tedesco
http://www.tgcom.mediaset.it/mondo/articoli/articolo477509.shtml
Pope Was Told Pedophile Priest Would Get Transfer
http://www.nytimes.com/2010/03/26/world/europe/26church.html?hp

________________________firma________________________

Sono l'amministratore del forum: Questo è il mio blog: La scienza dello spazio e la mia pagina facebook CITTA' DI RIETI
avatar
GIANLUCA1989
PRESIDENTE DEL FORUM
PRESIDENTE DEL FORUM

Maschile Cancro Serpente
DATA DI ISCRIZIONE : 22.03.08
NUMERO DI MESSAGGI : 2475
ETÀ : 28 LOCALITÀ : Rieti
RISPETTO REGOLE : SI
PUNTI : 6794 REPUTAZIONE : 14
MEDAGLIE : Esperto scienza ESPERTO TECNOLOGIA E INFORMATICA Esperto misteri e ufologia

http://WWW.GIANLUCA1989.BLOGSPOT.COM

Tornare in alto Andare in basso

Re: PRETI PEDOFILI

Messaggio Da giallop il Ven Mar 26, 2010 7:18 pm

avatar
giallop
VICEPRESIDENTE DEL FORUM
VICEPRESIDENTE DEL FORUM

Maschile Gemelli Tigre
DATA DI ISCRIZIONE : 02.02.09
NUMERO DI MESSAGGI : 1037
ETÀ : 43 LOCALITÀ : Parma
RISPETTO REGOLE : SI
PUNTI : 5359 REPUTAZIONE : 28
MEDAGLIE : Esperto misteri e ufologia Esperto scienza

http://tunguska-siberia.blogspot.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: PRETI PEDOFILI

Messaggio Da giallop il Ven Mar 26, 2010 7:36 pm

Effetto domino?

Preti pedofili, un caso anche a Salerno
Il caso tenuto segreto: arrivano gli ispettori del Papa
Il presule è consigliere dell'Istituto interdiocesano
http://corrieredelmezzogiorno.corriere.it/salerno/notizie/cronaca/2010/26-marzo-2010/preti-pedofili-caso-anche-salerno-1602722508177.shtml


La curia risarcisca le vittime di pedofilia
Lettera a Caffarra sul prete condannato per abusi su una decina di alunne
http://www.estense.com/la-curia-risarcisca-le-vittime-di-pedofilia-021513.html


LA CURIA DI BOLZANO INVITA A SEGNALARE GLI ABUSI SUL WEB
http://www.ildialogo.org/cEv.php?f=http://www.ildialogo.org/pretipedofili/Notizie_1268233970.htm

Preti pedofili: esce il libro dossier Il Peccato nascosto
PEDOFILIA - VATICANO - LIBRO - INCHIESTA - NUTRIMENTI. Nuove rivelazioni scuotono la Chiesa Cattolica, ultima quella del Vescovo di Ratisbona che ha ammesso che nel coro dei ragazzi ci sono stati abusi di natura sessuale . Esce il 12 marzo per la casa editrice Nutrimenti il primo dossier completo su come la Chiesa avrebbe coperto lo scandalo dei preti pedofili
http://www.wuz.it/articolo-libri/4396/chiesa-pedofilia-peccato-nascosto-nutrimenti.html
avatar
giallop
VICEPRESIDENTE DEL FORUM
VICEPRESIDENTE DEL FORUM

Maschile Gemelli Tigre
DATA DI ISCRIZIONE : 02.02.09
NUMERO DI MESSAGGI : 1037
ETÀ : 43 LOCALITÀ : Parma
RISPETTO REGOLE : SI
PUNTI : 5359 REPUTAZIONE : 28
MEDAGLIE : Esperto misteri e ufologia Esperto scienza

http://tunguska-siberia.blogspot.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: PRETI PEDOFILI

Messaggio Da giallop il Sab Mar 27, 2010 11:03 am

LA CHIESA E I PRETI PEDOFILI A MIMANDARAI3. IL CICLONE COMINCIA.
Stasera (venerdi 26 Marzo) su MIMANDARAI3, noto programma di Rai3, la Chiesa Cattolica Italiana si trova nell' occhio del ciclone di cui parlavamo, quello della pedofilia fra i Vescovati italiani, i quali parlavano di "millantatori",il 24 genaio 2009, quando per bocca del Vescovo Zenchi, si ascoltava il resoconto delle denunce delle vittime di tali abusi.

In questa puntata l'imputato è il vescovato veronese, nella figura del Monsignor Fasani, intevenuto in merito agli abusi nell' Istituto "Provolo".

http://blog.libero.it/albertocaimmi/8616717.html

Il sito della Rai mimandaraitre:
http://www.mimandaraitre.rai.it/dl/portali/site/puntata/ContentItem-e278032d-cb9d-44e6-9bb0-48c8444a7b60.html

Il Link su Facebook:
http://www.facebook.com/pages/Mi-Manda-Rai-Tre/10150121602665252?ref=ts

Non è ancora disponibile il video della puntata.
avatar
giallop
VICEPRESIDENTE DEL FORUM
VICEPRESIDENTE DEL FORUM

Maschile Gemelli Tigre
DATA DI ISCRIZIONE : 02.02.09
NUMERO DI MESSAGGI : 1037
ETÀ : 43 LOCALITÀ : Parma
RISPETTO REGOLE : SI
PUNTI : 5359 REPUTAZIONE : 28
MEDAGLIE : Esperto misteri e ufologia Esperto scienza

http://tunguska-siberia.blogspot.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: PRETI PEDOFILI

Messaggio Da giallop il Sab Mar 27, 2010 4:40 pm

Aspettando il video di mi manda rai tre posto una manifestazione fatta a Verona che chiede trasparenza:
Sono andati in tivù, loro tre. Tre dei 67 alunni dell’istituto per sordi Antonio Provolo che avrebbero subìto violenze sessuali di ogni genere, dagli anni Cinquanta fino al 1984, da parte di religiosi e laici che in quella struttura lavoravano e vivevano. Ci sono volute proprio quelle che don Fasani ieri sera ha definito più volte «questioni logistico-patrimoniali» per portare a galla quello che - se venisse provato - sarebbe il più imponente scandalo che ha coinvolto la Chiesa in Italia.
http://corrieredelveneto.corriere.it/veneto/notizie/cronaca/2010/27-marzo-2010/abusi-provolo-vogliamo-giustizia-rifiutano-mano-prete-curia-1602729062393.shtml


Intervista: Turco a Verona manifestazione sordomuti del Provolo vittime dei preti pedofili



Ultima modifica di giallop il Sab Mar 27, 2010 4:44 pm, modificato 1 volta
avatar
giallop
VICEPRESIDENTE DEL FORUM
VICEPRESIDENTE DEL FORUM

Maschile Gemelli Tigre
DATA DI ISCRIZIONE : 02.02.09
NUMERO DI MESSAGGI : 1037
ETÀ : 43 LOCALITÀ : Parma
RISPETTO REGOLE : SI
PUNTI : 5359 REPUTAZIONE : 28
MEDAGLIE : Esperto misteri e ufologia Esperto scienza

http://tunguska-siberia.blogspot.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: PRETI PEDOFILI

Messaggio Da giallop il Sab Mar 27, 2010 4:42 pm

Discorso: Turco manifestazione Verona sordomuti Provolo vittime dei preti pedofili.
avatar
giallop
VICEPRESIDENTE DEL FORUM
VICEPRESIDENTE DEL FORUM

Maschile Gemelli Tigre
DATA DI ISCRIZIONE : 02.02.09
NUMERO DI MESSAGGI : 1037
ETÀ : 43 LOCALITÀ : Parma
RISPETTO REGOLE : SI
PUNTI : 5359 REPUTAZIONE : 28
MEDAGLIE : Esperto misteri e ufologia Esperto scienza

http://tunguska-siberia.blogspot.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: PRETI PEDOFILI

Messaggio Da giallop il Sab Mar 27, 2010 4:57 pm

L'intera vicenda accaduta nell'istituto per sordomuti Provolo raccontata, scritta e firmata dai tesimoni:






avatar
giallop
VICEPRESIDENTE DEL FORUM
VICEPRESIDENTE DEL FORUM

Maschile Gemelli Tigre
DATA DI ISCRIZIONE : 02.02.09
NUMERO DI MESSAGGI : 1037
ETÀ : 43 LOCALITÀ : Parma
RISPETTO REGOLE : SI
PUNTI : 5359 REPUTAZIONE : 28
MEDAGLIE : Esperto misteri e ufologia Esperto scienza

http://tunguska-siberia.blogspot.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: PRETI PEDOFILI

Messaggio Da giallop il Dom Mar 28, 2010 6:52 pm

Usa, in corso due azioni legali contro il Vaticano
E la Svizzera vuole la "lista nera" dei preti pedifili
I legali del Vaticano hanno chiesto alla Corte suprema di esaminare l'appello per il caso dell'Oregon; entrambe erano a Washington due settimane, fa per esporre le rispettive argomentazioni. Per decidere se quello che è anche uno stato straniero, che gode quindi di immunità, possa essere processato in una causa statunitense. Se la Corte suprema si rifiutasse di portare avanti il caso questa estate e lasciasse in vigore il verdetto delle Corti di appello federali, gli avvocati potrebbero iniziare a richiedere documenti arretrati e a convocare responsabili del vaticano.
E sempre oggi un giornale svizzero, Le Matin Dimanche, scrive che la presidente della Confederazione elvetica, Doris Leuthard, vuole l'istituzione di una lista nera dei preti pedofili. "La Chiesa deve assumersi la sua parte di responsabilità - ha detto la presidente - che gli autori (degli abusi) siano laici o religiosi non fa alcuna differenza. Tutti sono sottoposti al Codice penale svizzero, senza eccezione". E ancora: "E' importante che i pedofili, che siano preti, insegnanti o che abbiano in un modo o nell'altro a che fare con i bambini, non possano più avere contatti con questi ultimi.
http://www.repubblica.it/esteri/2010/03/28/news/preti_pedofili_cause-2960140/
avatar
giallop
VICEPRESIDENTE DEL FORUM
VICEPRESIDENTE DEL FORUM

Maschile Gemelli Tigre
DATA DI ISCRIZIONE : 02.02.09
NUMERO DI MESSAGGI : 1037
ETÀ : 43 LOCALITÀ : Parma
RISPETTO REGOLE : SI
PUNTI : 5359 REPUTAZIONE : 28
MEDAGLIE : Esperto misteri e ufologia Esperto scienza

http://tunguska-siberia.blogspot.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: PRETI PEDOFILI

Messaggio Da giallop il Lun Mar 29, 2010 8:01 pm

giallop ha scritto:
LA CHIESA E I PRETI PEDOFILI A MIMANDARAI3. IL CICLONE COMINCIA.
Stasera (venerdi 26 Marzo) su MIMANDARAI3, noto programma di Rai3, la Chiesa Cattolica Italiana si trova nell' occhio del ciclone di cui parlavamo, quello della pedofilia fra i Vescovati italiani, i quali parlavano di "millantatori",il 24 genaio 2009, quando per bocca del Vescovo Zenchi, si ascoltava il resoconto delle denunce delle vittime di tali abusi.

In questa puntata l'imputato è il vescovato veronese, nella figura del Monsignor Fasani, intevenuto in merito agli abusi nell' Istituto "Provolo".

http://blog.libero.it/albertocaimmi/8616717.html

Il sito della Rai mimandaraitre:
http://www.mimandaraitre.rai.it/dl/portali/site/puntata/ContentItem-e278032d-cb9d-44e6-9bb0-48c8444a7b60.html

Il Link su Facebook:
http://www.facebook.com/pages/Mi-Manda-Rai-Tre/10150121602665252?ref=ts

Non è ancora disponibile il video della puntata.

Il video è ora disponibile sul sito di Raitre:

http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-399e2352-2e86-4678-a091-a17ad0ab62e5.html?p=0
avatar
giallop
VICEPRESIDENTE DEL FORUM
VICEPRESIDENTE DEL FORUM

Maschile Gemelli Tigre
DATA DI ISCRIZIONE : 02.02.09
NUMERO DI MESSAGGI : 1037
ETÀ : 43 LOCALITÀ : Parma
RISPETTO REGOLE : SI
PUNTI : 5359 REPUTAZIONE : 28
MEDAGLIE : Esperto misteri e ufologia Esperto scienza

http://tunguska-siberia.blogspot.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: PRETI PEDOFILI

Messaggio Da giallop il Lun Mar 29, 2010 8:11 pm

Padre Amorth: gli attacchi al Papa sono opera di satana.
«Gli attacchi al Papa sono suggeriti dal demonio». A parlare a News Mediaset, l'agenzia di notizie tv del Gruppo Mediaset, è padre Amorth, 85 anni famoso esorcista in tutto il mondo. Riferendosi a quanto scritto in questi giorni sul New York Times, padre Amorth dichiara a News Mediaset: «gli attacchi di questi giorni a Papa Benedetto XVI sui casi di pedofilia sono suggeriti dal demonio, su questo non c'è dubbio.

http://www.ilmessaggero.it/articolo.php?id=96184&sez=HOME_NELMONDO&ssez=
avatar
giallop
VICEPRESIDENTE DEL FORUM
VICEPRESIDENTE DEL FORUM

Maschile Gemelli Tigre
DATA DI ISCRIZIONE : 02.02.09
NUMERO DI MESSAGGI : 1037
ETÀ : 43 LOCALITÀ : Parma
RISPETTO REGOLE : SI
PUNTI : 5359 REPUTAZIONE : 28
MEDAGLIE : Esperto misteri e ufologia Esperto scienza

http://tunguska-siberia.blogspot.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: PRETI PEDOFILI

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 4 1, 2, 3, 4  Seguente

Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum