Hawking: Dio è superfluo, il cosmo è stato creato dal nulla

Andare in basso

Hawking: Dio è superfluo, il cosmo è stato creato dal nulla

Messaggio Da GIANLUCA1989 il Gio Set 02, 2010 6:48 pm

"Non serve Dio per creare l'universo"
Hawking presenta la sua nuova teoria
Il matematico inglese: «Dietro la creazione c'è soltanto il nulla»
http://www3.lastampa.it/cultura/sezioni/articolo/lstp/314322/
Scienza/ Dio è superfluo, dice Hawking,il cosmo creato dal nulla
http://www.apcom.net/newscultura/20100902_155737_398c606_96279.html
Dio non esiste sostiene Stephen Hawking a pochi giorni dalla visita del Papa in Gran Bretagna
http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2010-09-02/esiste-creato-universo-sostiene-111208.shtml?uuid=AYlGNyLC

________________________firma________________________

Sono l'amministratore del forum: Questo è il mio blog: La scienza dello spazio e la mia pagina facebook CITTA' DI RIETI
avatar
GIANLUCA1989
PRESIDENTE DEL FORUM
PRESIDENTE DEL FORUM

Maschile Cancro Serpente
DATA DI ISCRIZIONE : 22.03.08
NUMERO DI MESSAGGI : 2475
ETÀ : 28 LOCALITÀ : Rieti
RISPETTO REGOLE : SI
PUNTI : 6729 REPUTAZIONE : 14
MEDAGLIE : Esperto scienza ESPERTO TECNOLOGIA E INFORMATICA Esperto misteri e ufologia

http://WWW.GIANLUCA1989.BLOGSPOT.COM

Tornare in alto Andare in basso

Re: Hawking: Dio è superfluo, il cosmo è stato creato dal nulla

Messaggio Da giallop il Dom Set 05, 2010 2:07 pm

1 – L’UNIVERSO DI HAWKING «SI È AUTOGENERATO SENZA L’INTERVENTO DI DIO»…

Il filosofo cattolico Giovanni Reale non riesce a nascondere un sorriso di fronte alle argomentazioni di Stephen Hawking sull’assenza di un Dio creatore nell’universo, anzi sul fatto che «l’universo possa avere avuto bisogno di lui». «È un errore tipico di certi scienziati – dichiara – giudicare l’universo infinito secondo categorie finite, senza rendersi conto della enorme sproporzione che ne deriva». Ma è soprattutto là dove Hawking si spinge più lontano, sostenendo che l’enorme varietà del «multiverso» proverebbe l’inesistenza di Dio, a suscitare in lui un’illuminazione (o, se si preferisce, una fantasia metafisica sull’aldilà). «Dunque – afferma Reale – Stephen Hawking insiste molto sulla presenza di altri sistemi solari simili al nostro, con altri soli e pianeti, e aggiunge che da quando, nel 1992, è stato scoperto il primo pianeta effettivamente orbitante attorno alla sua stella, sarebbe stato inferto un colpo alla teorie creazioniste.E poi, secondo lui, la quasi certezza di altri universi altrettanto complessi del nostro e di altre possibili forme di vita in spazi imprecisati dimostrerebbero che Dio non c’è, perché altrimenti avrebbe sprecato tempo, spazio e materia di nessun valore per le creature umane terrestri. A lui rispondo: a me piace pensare che gli altri universi, e chissà quali altri sistemi celesti, possano essere stati creati per ospitarci tutti, quando verrà il giorno della resurrezione. E perché no? Potrebbero essere quelli i luoghi che ci sono stati riservati, in un nuovo Eden


http://temis.blog.tiscali.it/2010/09/04/hawking-che-caos/

________________________firma________________________

Cancella la tua mente e vedrai il sentiero
avatar
giallop
VICEPRESIDENTE DEL FORUM
VICEPRESIDENTE DEL FORUM

Maschile Gemelli Tigre
DATA DI ISCRIZIONE : 02.02.09
NUMERO DI MESSAGGI : 1037
ETÀ : 43 LOCALITÀ : Parma
RISPETTO REGOLE : SI
PUNTI : 5294 REPUTAZIONE : 28
MEDAGLIE : Esperto misteri e ufologia Esperto scienza

http://tunguska-siberia.blogspot.com/

Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum